Unghie: l’olio di ricino, perché e quanto utilizzarne per renderle perfette

Scritto da Flora

Capelli, occhi, labbra, mani e unghie sono le parti femminili che più curiamo, oggi voglio parlarvi di un ingrediente che richiama alla mente delle persone con qualche anno in più, ricordi poco piacevoli; L’olio di ricino.

A parte gli usi “poco ortodossi” dei tempi che furono, da secoli l’olio di ricino è identificato come una delle cure naturali più adatte per le unghie e i capelli. Un elisir di bellezza, forza e salute che se applicato costantemente sulle unghie le renderà più sane e belle.

L’olio di ricino è uno dei ‘rimedi della nonna’ per prendersi cura delle nostre unghie.
Questo olio, è perfetto per nutrire tutte le parti del corpo costituite da cheratina, come unghie e capelli.
E’ molto usato dalle aziende cosmetiche e viene da sempre inserito nei migliori prodotti cosmetici, molto donne amano utilizzarlo sopratutto su unghie e capelli nella sua versione pura oppure diluito con un’altro olio vegetale, come quello di mandorle.
L’olio di ricino inoltre, sulle unghie ha anche un potere battericida e anti micotico, perfetto per allontanare il pericolo di contrarre infezioni da funghi, fastidiosissime da debellare.

Come utilizzare l’olio di ricino sulle unghie


L’olio di ricino è un prodotto naturale di bellezza e salute per unghie, capelli e pelle.
Ottimo per la cura delle ciglia e delle sopracciglia, viene utilizzato nella preparazione di cosmetici naturali per unghie, quali olii trattamento, maschere e creme nutrienti. L’olio di ricino, miscelato ad un olio vegetale più leggero e anche a qualche goccia di olio essenziale resta una delle cure più efficaci per unghie deboli, che si sfaldano e che faticano a crescere. Mira infatti alla rigenerazione della cheratina naturalmente presente nella struttura dell’unghia.

Per curare unghie e cuticole nel modo giusto, potete aggiungere una piccola quantità di olio di ricino alla comune crema per le mani, per un’azione leggera.

Per un trattamento d’urto, massaggiare l’olio di ricino sulle unghie, prive di smalto, almeno per 15 giorni ogni sera. Per un’azione davvero sorprendente, travasate una parte di olio di ricino, una di olio extravergine di oliva, cinque gocce di olio essenziale di limone in una vecchia boccetta di smalto e miscelate. Ogni sera, spennellate unghie e cuticole con la preparazione che renderà le unghie forti, sane e anche bianche.

Una cura naturale fai da te, i cui risultati non tarderanno ad arrivare. In pochi giorni le unghie appariranno più forti, sane e belle.

Solitamente acquisto su Amazon questo prodotto e mi trovo molto bene:

Nessun commento ancora

Lascia un commento